Java, Sun, Oracle, Canonical, solita stronzata

In data ancora da destinarsi il Sun JDK/JRE verrà rimosso. La motivazione è presto detta, Oracle ha semplicemente ritirato la licenza di distribuzione per il Sun(Oracle) JDK, rendendo de facto OpenJDK come standard. Canonical è andata un po’ oltre e, attraverso un pacchetto di aggiornamento vuoto, rimuoverà eventuali Sun JDK presenti nel sistema. O si installa OpenJDK oppure si installa manualmente la Sun JDK. L’annuncio ufficiale è qui, le motivazioni mi sembrano valide per sistemi desktop, un po’ meno valide per sistemi server che difficilemente avranno un browser con il plugin java installato.

Il problema è che molte cose ancora non girano bene con OpenJDK, ad esempio i più diffusi application server come JBoss, ed in misura minore Glassfish. Se avete quindi dei server con tali piattaforme su release ubuntu server vi consiglio caldamente, fin da ora, di rimuovere i pacchetti canonical partner e procedere all’installazione manuale del JDK.

Non saprete mai…

Ormai il caso è scoppiato, la questione di CarrierIQ, un software “diagnostico”, utilizzato da alcuni carrier e produttori negli USA per tenere d’occhio i problemi dei clienti pare che in effetti acceda a dati ben più personali che non la semplice statistica di quali applicazioni consumino più batteria, che per quanto mi riguarda è già un dato che nessuno dovrebbe vedere sul mio telefono, le applicazioni che ci girano sono solo affari miei.

Un ricercatore, Trevor Eckhart, ha scoperto questo vero e proprio rootkit e ne ha dimostrato l’attività, lavora persino quando la connettività è limitata al wi-fi, e secondo Eckhart, ci sono persino in evidenza le password in chiaro di connessioni https, oltre all’immancabile keylogger.

Continue reading Non saprete mai…