PRISM, che meraviglia

Il mondo è sotto shock, ha scoperto PRISM. Incredibile vero?

Incredibile è che chiunque facesse suonare i campanelli d’allarme anni fa veniva bollato come “complottista”, con “manie di persecuzione”, “pensa te se si metteranno a spiare gente come noi”.

Incredibile è che tutti credono riguardi solo il paese dei puritani timorosi in perenne fuga dal re cattivo, anche la nostra (carissima) UE ha un discreto peso nella faccenda. Ora ci spieranno anche i conti correnti, che bonifici fate, da chi comprate, quanto avete, quanto dimostrate e quanto dovrete avere.

Ma la cosa più incredibile è che la gente si sta abituando a non avere una vita privata.

Sapete che c’è, in un mondo dove nessuno legge un’EULA e accetta qualunque policy, che compra i prodotti che compra, che riversa tutta la vita su Facebook, Twitter, Instagram, Google e allegra compagnia, ma di che privacy vi lamentate?

PRISM non è che un aggregatore, i veri data entry siete voi.

I primi a non volere la privacy siete voi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *