Apple, un desktop, per favore

iMac or Mac Pro.

Ci sarebbe anche il Mac mini ma non ne ho mai trovato un senso. Il MacPro, in un ambito casalingo non ha proprio senso ed un prezzo proibitivo.

Rimane solo l’iMac, già avuti in passato ma alla lunga non ho resistito con il display lucido ed il singolo disco fisso, all’epoca gli SSD erano troppo cari e poco diffusi, avevo optato per un MacPro (quando i prezzi erano ancora umani) e vivevo felicemente, fino a quando per lavoro non è dovuto diventare un MacBook che è veramente perfetto per quel che devo fare (java, sql, unix, virtual machines e compagnia).

Rimane solo un problema, il gaming occasionale che con il MacBook proprio non s’ha da fare. Per quanto sia valido il lavoro fatto da intel con i chipset Iris semplicemente non funzionano con i giochi, basta un semplice anti alias a 2x ed ecco che il sistema si scalda tantissimo.

Volendo rimanere in casa apple non ci sono che gli iMac, ma con i problemi che ho già vissuto. Prima di tutto il display lucido ma posso sempre usare un bel 24″ ZR24W che ho già, uno dei migliori display che abbia mai avuto. Il disco fisso si può ordinare SSD a prezzi umani ed è un obbligo un SSD ormai, trasforma veramente qualunque sistema.

Il display da 27″ è stupendo ma ho provato ad usarlo in un negozio ed è veramente troppo grande. E’ come stare a meno di mezzo metro da un televisore e per scrivere documenti non è proprio comodo, ho anche provato a far finta di programmare su un editor ma non mi sono trovato bene, tutto è molto piccolo e sono pur sempre abituato ad avere davanti un 24″ a 1920×1200, non rimane che il 21.5″ con una nvidia 750m, non proprio l’ideale per i giochi.

Quindi mi ritorna in mente la solita domanda, perché apple si ostina a non produrre un desktop, con processori da desktop, con scheda video desktop (e non una FirePro o una scheda mobile!) ad un prezzo ragionevole, non sarebbe molto più che un mini in un case con una scheda video decente, ma nisba, oppure anche un MacPro entry level con una singola scheda video consumer, sarebbe perfetto.

Ma da quell’orecchio apple non vuol sentire ragioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *